Comune di Carbonera in provincia di Treviso

Comune di Carbonera Provincia di Treviso

Il nome del comune di Carbonera potrebbe derivare dagli ambienti di alcuni castelli e roccaforti in cui veniva stipato e conservato il carbone necessario ai fabbri per forgiare utensili e armi.

Secondo altre ipotesi il termine Carbonera avrebbe origine dall’usanza di incenerire la legna dei boschi presenti nel territorio per ricavarne carbone, oppure dalla prossimità alle carbonere di Treviso, ovvero i fossati scavati lungo le mura della città.

Il territorio del comune, situato a nord-est rispetto a Treviso e compreso tra i fiumi Sile e Piave, con un’estensione di 19.784 km² è caratterizzato da un sottosuolo prevalentemente ghiaioso a causa delle alluvioni del fiume Piave. 

L’elevata permeabilità del terreno e le numerose sorgenti e limpidi ruscelli presenti a Carbonera rendono il territorio del comune molto fertile e adatto all’agricoltura, oltre a facilitare la crescita di piante ad alto fusto lungo torrenti e fossati.

La ricchezza dell’elemento idrico è testimoniata dalla presenza dei fiumi Melma, Piovensan, Rul, Mignagola, Nerbon, Pulise, Rio Bagnon, Musestre, Musestrelle, Rivo le Fontane, Rivo Ghirada, Rivo e Scolo la Peschiera, spesso nascosti da una abbondante vegetazione.

La ricchezza della vegetazione acquatica e la presenza di boschi igrofili favoriscono lo sviluppo di una fiorente biodiversità, creando uno splendido ecosistema che ogni anno attrae diversi appassionati di escursioni e amanti della natura.

Villa Tiepolo Passi

Situata in viale Brigata Marche, 24, 31030 Carbonera, in provincia di Treviso (TV), la splendida villa risale all’inizio del XVI secolo e fu ampliata grazie a Ermolao Tiepolo, procuratore di San Marco e senatore della Repubblica Serenissima. Il nobile edificio sorge su un antico terrapieno paleoveneto (relativo all’antica popolazione che si stanziò sin nell’Italia nord-orientale a partire dal II secolo a.C.), successivamente convertito in presidio militare romano. Arricchita da un ampio e maestoso giardino decorato da preziose opere scultoree, la casa padronale della villa è stata realizzata in stile barocco veneziano, così come i piani nobili delle barchesse.

Gli interni dell’edificio sono decorati dagli splendidi affreschi di Pietro Antonio Cerva, noto anche come il Bolognese. 

Risalente al 1774 e situata nel parco della villa è la cappella dedicata alla Madonna del Rosario, i cui interni conservano ancora preziosissimi affreschi di Canaletto.

Attualmente è possibile ammirare le bellezze storico-artistiche di Villa Tiepolo Passi tramite visite guidate individuali o in gruppo.  

Troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno nel sito ufficiale della Villa.

Per prenotazioni chiamate i numeri 0422 397790 /  3297406219 (da lunedì a venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00)

Villa Perocco Di Meduna

Risalente al XVII secolo e situata in via Valier, 28, 31030 Carbonera (TV), Villa Perocco Meduna è uno splendido esempio di Villa Veneta inserita in modo armonioso nel contesto naturale della campagna trevigiana. 

La costruzione dell’edificio sarebbe stata commissionata nel 1688 dal nobile veneziano Giovanni Loredan. Il corpo padronale della villa è affiancato da due barchesse, ovvero edifici rurali con funzione di magazzino e riservati a contadini e braccianti.

Al centro del palazzo quattro colonne ioniche sorreggono un timpano con foro centrale, probabilmente realizzato nel XVIII secolo. 

L’interno della villa è decorato con meravigliosi affreschi dell’artista veneziano Nicolò Bambini.

Pur non essendo aperta al pubblico, è possibile ammirare dalla strada Villa Perocco di Meduna e il vasto parco in cui si eleva, in tutta la sua magnificenza a distanza di secoli dalla sua costruzione.

Museo della moto di Livio Andreuzza

Situato in via Quintavalle n° 53, 31030 Carbonera (TV) e inaugurato il 5 giugno 2004, Il museo della moto espone 200 bolidi a due ruote risalenti al periodo che va dal 1920 al 1970, tra cui molte monoalbero con cascata di ingranaggi perfettamente conservate.

(le cascate ad ingranaggi venivano impiegate nei motori da competizione in quanto la loro robustezza e durata e garantivano maggiore stabilità e precisione)

Ammirare una collezione in eccellenti condizioni che ripercorre la storia del motociclismo, dalla Guzzi alla mitica Laverda FSC, è senza dubbio un’occasione da non perdere!

Non mancate!

Museo della ceramica in Cottoveneto

Situata in Vicolo Don Cristoforo Tentori, 12 – 31030 Carbonera, l’azienda cottoveneto, specializzata nella lavorazione e produzione di ceramiche di pregiata fattura ed elevato valore artistico, tramanda un’arte antichissima riprendendone le tecniche di lavorazione artigianale, conciliandole con l’amore per l’arte che rende cottoveneto una realtà unica e originale nel nostro territorio.

Il museo allestito espone reperti in ceramica che testimoniano gli sviluppi di questa espressione artigianale a partire dal XVI secolo, cui si affianca una variegata serie di piastrelle di diverse epoche, da piastrelle italiche e iberiche dei secoli XVI e XVII, a piastrelle olandesi e danesi nel pregiatissimo stile Delft, nonché opere di artisti e designer del XX secolo del calibro di Arturo Martini, Picasso, Gio Ponti ed Ettore Sottsass.

Punti di interesse

L’ombreria: Via Papa Roncalli, 44, 31030 Mignagola (TV) 320 414 6421

Osteria Sec’Eri: Via Cal di Breda, 2 0422 396204

Ristorante Pizzeria Mignagola: Via Grande Mignagola, 20 0422 396240

Pasticceria Daniele: Via degli Alpini, 4 0422 445200

Bar All’angolo: Via Vittorio Veneto, 24 331 529 7812

Al Bucaniere: Via Vittorio Veneto, 39 392 492 5529

Pizzalonga Away Carbonera: Via Primo Maggio, 107 0422 398543

Mille995 di Federico Fontebasso: Via Primo Maggio, 43 331 213 9001

Pane & Caffè: Via Primo Maggio, 35 0422 398299

Crua: Via Roma, 105 345 801 2758

Osteria Mediocre: Via Grande di Carbonera, 13 348 242 1544

Lo Sfizio: Via Roma, 32

Freeway Pub: Via Brigata Marche, 4

Cucchi Pub – Bar, Paninoteca e Birreria a Treviso: Viale Brigata Marche, 203 0422 445106

Tomasi Maria: Viale Brigata Marche, 85 0422 397559

Tiepolo: Viale Brigata Marche, 85, 31030 Carbonera (TV) 0422 397091

Agriturismo Far Fio’: Via Graere, 9, 31030 Carbonera (TV) 0422 397027

FARMACIE A CARBONERA

Farmacia Dr.ssa Iellousheg Elisabetta: Via degli Alpini, 16, 31030 Carbonera (TV) 0422 396107

Farmacia Le Zare: Vicolo Antonio Vivaldi, 8, 31030 Mignagola (TV) 0422 398230

POPOLAZIONE

11.256 abitanti (5.509 uomini. 5.747 donne)

FRAZIONI DI CARBONERA

Mignagola, Pezzan, San Giacomo di Musestrelle e Vascon.

Scopri gli altri comuni di Treviso in questo Articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui