Comune di Loria in Provincia di Treviso

Il nome del comune di Loria, paese dalle antichissime origini, deriverebbe secondo alcune ipotesi da Aurelius, che presumibilmente deteneva dei poderi in queste terre.

Altre teorie attribuiscono l’origine della denominazione alla nobile famiglia medievale dei Da Loria. 

Risulta inoltre interessante come la via Aurelia, che collegava Padova ad Asolo per poi raggiungere Feltre, passasse proprio per questa cittadina.

Il ricchissimo patrimonio culturale del territorio conserva testimonianze di insediamenti di epoca romana, tracce delle invasioni barbariche e, in epoca medievale, del dominio di diverse nobili casate come quella degli Ezzelini e successivamente, della dominazione della Serenissima.

Oltre alla sua inestimabile eredità storica, il territorio si distingue per la bellezza naturalistica dei suoi paesaggi, scenario ideale per itinerari turistici da percorrere in totale tranquillità, a piedi o in bicicletta, tra splendidi viali alberati lungo le acque limpide del fiume Muson.

Parco Naturale del Muson – Sui Sentieri degli Ezzelini

Il parco naturale del Muson consiste in una splendida area verde situata lungo il corso del fiume Muson, inserita nel contesto più ampio del percorso naturalistico detto “Sui Sentieri degli Ezzelini“, itinerario ciclo-pedonale che collega Padova ad Asolo dividendosi in due tratte, una delle quali passante per i comuni di Castelfranco, Godego, Loria e Spineda, lungo il corso del Muson dei Sassi.

Il suggestivo itinerario è il risultato del duro lavoro e della costante partecipazione di tutte le amministrazioni comunali attraversate dal percorso rurale, unite dal comune desiderio di valorizzare il vasto mosaico di biodiversità arborea, floreale e faunistica che rende questo angolo verde della provincia di Treviso unico nel suo genere.

Chiesa di San Giovanni Battista

Il santuario dedicato a Giovanni Battista, situato nella frazione di Bessica in via Dante Alighieri, 1, 31037 Loria (TV), è un’inestimabile testimonianza storica, artistica e architettonica del piccolo comune veneto. 

La costruzione del maestoso edificio, privo di ornamenti, terminò nel 1805, mentre il completamento della facciata e del preziosissimo apparato di decorazioni pittoriche e scultoree all’interno della chiesa ebbe fine nel 1894.

Il monumentale tempio neoclassico è riconoscibile dalle sei semi-colonne corinzie sulla facciata, sovrastate da un timpano decorato al centro da una colomba e da una statua per ogni vertice, raffiguranti San Giovanni Battista al centro, ai lati dalle rappresentazioni di Fede e Carità.

L’interno luminoso presenta una unica navata, ornata sul soffitto da un affresco Ottocentesco che copre ben 60 metri quadrati, raffigurante la gloria di San Giovanni Battista.

Le ampie arcate laterali a tutto sesto, scandite e sorrette da semi-colonne con capitello di ordine corinzio, custodiscono quattro altari un altare barocco del Seicento dedicato alla Vergine del Rosario, un altare marmoreo del XlX secolo che conserva la statua quattrocentesca della Vergine del Carmelo, l’altare ligneo del Cinquecento dedicato alla figura di San Valentino, lascito della famiglia patrizia veneziana Loredan, l’altare la cui pala rappresenta il Martirio di San Sebastiano delle Sante Apollonia e Lucia, infine lo splendido altare maggiore barocco in preziosissimo marmo di Carrara, recante al centro l’eucarestia e ornato ai lati da due statue di angeli in preghiera.

Farmacie nel Comune di Loria

-Farmacia Sacro Cuore Di Benedetti Dott.Ssa Federica & C. 

Via Roma, 1, 31037 Loria (TV) 0423 485350

Popolazione del Comune di Loria

9.363 abitanti (4.810 maschi. 4.553 femmine)

Frazioni del Comune di Loria

Bessica, Castione, Ramon 

Di Michele

Controlla anche

Comune di Meduna di Livenza in Provincia di Treviso

Tre mete imperdibili per amanti di storia, arte e architettura nel Comune di Meduna di …