Comune di Maser in Provincia di Treviso

Il suggestivo paesaggio collinare del Comune di Maser si caratterizza per la notevole biodiversità faunistica, floreale e arborea che lo contraddistingue e che include maestosi alberi centenari, di cui sono degni di menzione un bagolaro di 150 anni, chiamato anche romiglia e situato in via Verdi,  il Ginko di Maser, alto più di 20 metri e posto all’inizio della strada che porta a Forcella Mostaccin.

Comune di Maser: Chiesetta di San Giorgio

Lo splendido panorama naturale che domina l’intera vallata fa da sfondo alla candida e graziosa chiesetta con volta a cupola appollaiata sulla sommità di un belvedere posto circa a metà del percorso panoramico “delle Due Rocche”.

L’antico convento, le cui origini risalgono al periodo che va dall’VIII al X secolo, è raggiungibile da Via San Vettore, o da Forcella Mostaccin a Maser.

Villa Barbaro

Villa Barbaro Maser
Di Andrea Palladio, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2485666

Situata in via Cornuda, 7, 31010 Maser (TV), villa di Maser è un prezioso e perfettamente conservato esempio di villa palladiana, progettata nel 1550 e decorata con splendidi affreschi eseguiti da maestri della pittura come Andrea Veronese e ornata da sculture create da Alessandro Vittoria (Trento, 1525 – Venezia, 1608), tra i più grandi esponenti della scultura manierista.

La struttura del nobile edificio, concepito come tenuta agricola, risulta ispirata dall’architettura classica, come testimoniano le quattro semi-colonne ioniche disposte sulla facciata del corpo padronale, sulle quali poggia la trabeazione sormontata da un timpano decorato al centro con lo stemma dei Barbaro, a sua volta circondato da una maestosa allegoria della pace e dell’armonia. 

Le barchesse laterali si sviluppano su due piani e presentano ciascuna un porticato a cinque arcate a tutto sesto.

La splendida residenza signorile risulta immersa in un vasto giardino verdeggiante nell’area antistante la villa, mentre sul retro è possibile ammirare una elegante esedra che racchiude il ninfeo decorato da figure di dei e semidei del Pantheon classico.

Telefono: 0423 923004

Sito web: https://www.villadimaser.it/

Museo della Carrozza Villa di Maser

L’esclusiva collezione privata di carrozze d’epoca si trova custodita all’interno della villa di Maser e include ben 30 carrozze, veri e propri gioielli dell’artigianato italiano, risalenti ai secoli XVIII, XIX e XX e tutt’ora in ottime condizioni di restaurazione.

La preziosa raccolta ha origine dalla passione che il Conte Enrico Luling Buschetti nutriva verso il mondo equestre e dei veicoli a trazione equina, trai quali spicca per rarità e pregio è il brougham, detto anche brùm, carrozza a quattro ruote conosciuta anche come il taxi milanese dell’ottocento.

La collezione è aperta in alcuni giorni e fasce orarie da aprile a ottobre, per maggiori informazioni si consiglia di contattare il numero 0423 923004 o inviare un messaggio all’indirizzo visite@villadimaser.it

Farmacie nel Comune di Maser

Farmacia San Giorgio Maser, Via Bassanese Coste, 185, 31010 Maser (TV) 0423 923082

Farmacie Più Hospital, di, Via Marosticana, 39/C, 31010 Maser (TV) 0423 198 1561

Popolazione del Comune di Maser

5.118 abitanti (2.546 maschi. 2.572 femmine)

Frazioni del Comune di Maser

Coste, Crespignaga, Madonna della Salute

Di Michele

Controlla anche

Comune di Meduna di Livenza in Provincia di Treviso

Tre mete imperdibili per amanti di storia, arte e architettura nel Comune di Meduna di …