Comune di San Biagio di Callalta

Comune di San Biagio di Callalta in Provincia di Treviso

Con una superficie di 48,51 km², il comune di San Biagio di Callalta è ricco di risorse naturali ed idriche, testimoniate dalla presenza dei fiumi fiumi Piave, Vallio, Meolo, Nerbon e Musestre, il rio Piavesella, il rio Mignagola e il canale Zero. 

La tutela del territorio, la cui ricchezza idrica ha facilitato lo sviluppo di un delicato ecosistema e di una notevole biodiversità, è garantita dal divieto di procedere ad interventi che alterino l’assetto di questo fragile quanto prezioso equilibrio naturale. 

La qualità del terreno nel comune di San Biagio di Callalta, profondo e ben drenato, favorisce la coltivazione di diverse colture e allevamenti prevalentemente avicoli e bovini, attività che rivestono un ruolo fondamentale nell’economia del comune.

A causa della presenza antropica e della diffusione delle pratiche agricole, la presenza di alberi è è costituita perlopiù dai numerori filari lungo 

La presenza antropica e la diffusione delle pratiche agricole incide sullo sviluppo della vegetazione arborea, attualmente relegata lungo le sponde dei fiumi, i bordi delle strade e i confini dei campi coltivati.

La notevole diversità arborea presente nel territorio del comune include ontani neri, frassini, salici, e varietà floreali quali Cefalantera maggiore, dente di leone e Orchide militare.

La fauna avicola conta ben 29 specie di volatili, alcune delle quali molto rare, delle quali sono degne di nota il Voltolino, il Biancone, Nibbio bruno, Tarabuso, oltre a specie di mammiferi come il moscardino, la puzzola, il toporagno e il còlubro di Esculapio, tipo di serpente non velenoso chiamata anche saettone, che può raggiungere una lunghezza di 2 metri.

Per gli appassionati di natura visitare il comune di San Biagio è un’occasione unica per scoprire il  patrimonio floreale, arboreo, faunistico e paesagistico che il suo territorio è in grado di offrire.

Uno dei percorsi più suggestivi per intraprendere questa avventura è la pista ciclabile recentemente conclusa che attraversa il comune di San Biagio passando per la frazione di Fagarè. 

La creazione del percorso ciclopedonale valorizza ulteriormente l’elemento naturale tramite l’innesto di arbusti lungo il nuovo itinerario, volto non solo ad incentivare il passaggio di turisti e visitatori, ma anche di ottimizzare il transito dei residenti di Fagarè.

La zona dedicata alla pista ciclopedonale si trova in prossimità della scarpata del Piave, al di sotto della strada Provinciale n.57. e il percorso è opportunamente distanziato dalla carreggiata sia per motivi di sicurezza, legati al traffico, sia per limitare al minimo l’esposizione allo smog e tutelare così ciclisti e pedoni, permettendo loro di immergersi nella natura e di godere dello speldido paesaggio senza alcuna preoccupazione.

VILLA ONESTI

Situata in via XXV Aprile, 6, 31048 San Biagio di Callalta (TV), Villa Onesti è uno splendido edificio progettato e realizzato nel XVll secolo sulla proprietà originariamente appartenuta alla nobile famiglia veneziana dei Da Lezze. 

Il sontuoso palazzo venne ideato dal grande architetto veneziano Baldassarre Longhena, su commissione di Maria Priuli da Lezze e dal marito Priamo, ed edificato nel 1670.

Il disegno originale prevedeva l’annessione di due barchesse, riservate a lavoratori e braccianti al corpo centrale e nobile della villa. 

La prosecuzione del progetto, affidata ad Alfonso Moscatelli in seguito al decesso di Longhena, ha portato alla costruizione di quattro imponenti torri ai lati delle facciate, una bellissima scala regale, una serie di finestrelle distribuite su quattro piani, nonché suggestive decorazioni sia sul tetto che sulla loggia.

Il maestoso palazzo è inserito in un vivace contesto naturale arricchito da orti, frutteti e agrumeti, nonché una serie piante esotiche che valorizza il giardino senza alterare il carattere di semplicità rurale che lo contraddistingue.

Nel 1813, in seguito alla distruzione della villa, causata forse da un incendio o forse da una demolizione, il barone Francesco Fioravanti Onesti acquisì la proprietà dei ruderi ancora rimasti in piedi, ovvero alcune barchesse e una torre in cui è inserita una preziosa meridiana dell’architetto e scultore Jacopo Tatti, conosciuto anche come Sansovino. Per preservare il valore dei resti architettonici, i ruderi Settecenteschi della villa sono tutelati ai sensi della Legge 1 giugno 1939 n. 1089.

VILLA NAVAGERO – ERIZZO

La villa, localizzata in via Grande, 2, 31048 Rovaré (TV), è costituita dal corpo padronale centrale (commissionato nel 1680 dal nobile veneziano Andrea Navagero)a base quadrata e sviluppato su due piani sormontati da un tetto piramidale. La facciata è divisa da una cornice marcapiano (cornice aggettante di natura decorativa che, sullla facciata di un edificio, segna la separazione tra un piano e l’altro) e presenta un tripartitura, con finestre centinate al piano terra e finestre con architrave e cimasa (cornice aggettante di un edificio) al piano superiore. Gli ornamenti della facciata si completano con la balaustra della scala d’ingresso e del balcone e gli stemmi in pietra.

Per prenotazioni e per maggiori informazioi sulla storia della villa, si consiglia di visitare il sito http://villa-navagero.com/ 

WORLD POLICE MUSEUM

La stazione ferroviaria del comune, edificata nel 1885 e accorutamente ricostruita in seguito ai bombardamenti subiti durante le due Grandi Guerresituata, ospita a partire dal 2016 il World Police Museum allestito dal National Police Defense Foundation (NPDF), associazione di Forze dell’Ordine statunitense attiva anche nel territorio italiano. 

Il percorso espositivo include attività didattiche e ludiche  dedicate non solo agli appassionati di cimeli militari, ma anche a famiglie, bambini e bambine, con l’obiettivo di conciliare attività formative con percorsi interattivi e multimediali ricreativi e coinvolgenti.

Oltre alla notevole collezione di uniformi, copricapi, fotografie, medaglie, e altri strumenti che nel corso della storia hanno fatto parte dell’equipaggiamento di forze di polizia provenienti da diverse epoche e diverse parti del mondo, 

potrete ammirare coi vostri occhi una vera macchina della verità portatile, dispositivo degno dei più appassionanti film di 007!

La sede del museo vi aspetta in viale della Resistenza, 14 31048 San Biagio di Callalta (TV). 

Non mancate!

PUNTI DI INTERESSE

Bar La Mortadella, Via Postumia Est, 136, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 0422 790120

Toni e Maria Sas di Momesso Fabio & C., Via Postumia Est, 63, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 0422 790134

Bar Snak Da Francesca, Via Olivo Bredariol, 43, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 0422 797156

Ristorante Villa Maria Luigia, Via Postumia Est, 11, 31048 San Biagio di Callalta (TV)

0422 895332

LaEtus beer & food, Piazza Walter Tobagi, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 340 002 2704

La Ratatouille, Via Postumia Centro, 164, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 345 631 9252

Locanda Canareggio, Via Canareggio, 33, 31048 Rovare’ di San Biagio di Callalta (TV) 

0422 797499

Da Otto, Piazza S. Lorenzo, 12, 31048 Rovaré (TV) 0422 797105

Bar AnticaFormula, Via Postumia Centro, 118, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 393 444 9379

VERO BAR DOLCE E SALATO, Via Postumia Centro, 85, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 

Zamas Bar, 31048 San Biagio di Callalta (TV)

Pizzeria El Borracho, Via Postumia Centro, 49, 31048 San Biagio di Callalta (TV)

Da Max, Via Postumia Centro, 50, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 0422 895171

Coccio Pesto, Via Madonna, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 346 331 7327

Da Vittorino, Via Postumia Ovest, 163, 31048 Olmi (TV) 328 195 1337

Living beer&food, Via Postumia Ovest, 225, 31048 Olmi (TV) 346 254 6192

Feletto Tamara, Via Postumia Ovest, 80, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 0422 892685

giornale & caffè Olmi, Via Agozzo, 43/c, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 347 176 5225

Ristorante Ca’ dei Roveri, Via Postumia Est, 35, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 0422 797048

equoreum il ristorante, Vicolo Ossario, 1, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 0422 148 7446

Trattoria Da Bosa, Via Roma, 102, 31050 Monastier di Treviso (TV) 0422 798039

Trattoria Da Procida, Via Casaria, 1, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 0422 797818

Shiko’ Lounge and Restaurant, Via Eraclea, 2, 31048 Olmi (TV) 0422 794010

Voltejo Food Art Caffè Ristorante Argentino, Via Pola, 11, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 327 419 2513

FARMACIE A SAN BIAGIO DI CALLALTA

Farmacia Bellavitis, Via Postumia Centro, 75, 31048 San Biagio di Callalta (TV) 0422 797117

Farmacia Claudia Augusta, Via Postumia Ovest, 243, 31048 Olmi (TV) 0422 899040

FRAZIONI DI SAN BIAGIO DI CALLALTA

Cavriè, Fagarè della Battaglia, Olmi-San Floriano, Rovarè, Sant’Andrea di Barbarana, Spercenigo

POPOLAZIONE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA

12.964 abitanti (6.465 maschi 6.499 femmine)

Scopri gli altri comuni di Treviso in questo Articolo

About Michele

Check Also

Comune di Arcade in Provincia di Treviso

Comune di Arcade

COMUNE DI ARCADE TRA ARTE E CULTURA VILLA DELLA ZONCA Splendido complesso architettonico di origine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *