Conversione religiosa

    0

    Una conversione (propriamente conversione religiosa) è l’adozione di un nuovo credo religioso, differente da quello che si possedeva precedentemente: l’individuo che sceglie tale cambiamento è detto convertito (talvolta proselito). La conversione è legata al proselitismo, cioè all’atto con cui si prova a convertire un individuo: tale termine ha assunto negli ultimi tempi una forte connotazione negativa, sconosciuta in tutte le epoche precedenti.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui