Via Claudia Augusta

    La Via Claudia Augusta era una strada romana che, valicando le Alpi attraverso il Brennero o il passo di Resia, collegava la Venetia alle rive del Danubio, in Norico. Fu realizzata nel 15 a.C. da Druso generale di Augusto durante alcune campagne militari che portarono alla conquista dei territori della Rezia e della Vindelicia (oggigiorno il Tirolo occidentale e la Germania meridionale). Fu ampliata e quindi ultimata nel 47 d.C. da suo figlio, l’imperatore Claudio, dal quale prese poi il nome.