HomeComuni del VenetoCosa fare a Caprino Veronese (VR): 3 idee

Cosa fare a Caprino Veronese (VR): 3 idee

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Scopri cosa fare a Caprino Veronese: la fiera montebaldina, giro in bicicletta a Caprino Veronese, Villa Carlotti Volete saperne di più? Prima di tutto…

Dove si trova Caprino Veronese?

Il comune di Caprino Veronese confina a nord con Ferrara di Monte Baldo, a sud con Rivoli Veronese, a est con Brentino Belluno e Rivoli Veronese, a ovest con San Zeno di Montagna e Costermano sul Garda.

La fiera montebaldina

L’edizione 2023 della fiera montebaldina ha avuto luogo da venerdì 28 luglio a mercoledì 2 agosto 2023.

In occasione della manifestazione Piazza Alberto Stringa, Piazza Vittoria e l’incantevole parco alberato di Piazza Roma si animano di giostre brillanti di luci elettriche, musica dal vivo, spettacoli di sbandieratori, prestigiatori nonché esposizioni di trattori e moto d’epoca.

Durante le giornate di festa il cuore storico caprinese si riempie di chioschi e di comode aree di ristorazione nelle quali è possibile scegliere tra invitanti pietanze, sia goderecce che gourmet, come il gustoso risotto del Baldo (con formaggio Monte invecchiato e vino rosso del Baldo), prelibate tagliatelle al ragù di cinghiale, grigliate miste con polenta e succulente costine al barbecue, solo per citare alcune delle specialità che il menù della precedente edizione ha visto come protagoniste.

Se vi chiedete cosa fare a Caprino Veronese, la fiera montebaldina è un’opportunità consigliata a chi desideri trascorrere la bella stagione all’insegna di appassionanti concerti, mercatini e laboratori artigianali, emozionanti coreografie pirotecniche ed eccellenze enogastronomiche da assaporare nella cornice un’accogliente cittadina storica situata a breve distanza da Verona, dal Lago di Garda, dal versante meridionale del Monte Baldo e dal sinuoso corso dell’Adige.

Per maggior informazioni in merito alla vivace ricorrenza è possibile consultare la pagina Facebook Fiera Montebaldina.

Giro in bicicletta a Caprino Veronese e Costermano sul Garda

Il punto di partenza dell’itinerario è il parcheggio, ombreggiato da pini marittimi, di Piazza Alberto Stringa. Procedete a sud ovest in direzione della chiesa di Santa Maria Maggiore. Lasciate alla vostra sinistra la maestosa facciata del luogo di culto e continuate a sud lungo Via S. Pancrazio fino alla rotonda. Prendete la prima uscita e procedete fino alla rotonda successiva. Imboccate la seconda uscita e continuate a sud-ovest per 3,3 km lungo Via Scalette, Via Beccherle Ingegner e la strada provinciale 29, inoltrandovi nel sereno panorama campestre caprinese punteggiato di cascine avvolte da floridi vigneti, poi svoltate a destra in Via Peagne (45.57342921556794, 10.773759067536687).

Seguite Via Peagne per 1,2 km fino alla rotatoria. La strada si snoda tra vitigni soleggiati ed eleganti caseggiati rustici, regalando un’affascinante veduta della mole boscosa del Monte Moscal. Prendete la prima uscita e proseguite a nord in Via Costabella e Via Primo Maggio lungo la pista ciclabile per 1,3 km.

A questo punto (45.58241544340494, 10.752936776777107) svoltate a sinistra e procedete per 350 metri, poi tenete la destra e continuate lungo il percorso ciclabile che si estende ai margini di Parco Murlongo costellato di querce, robinie, cedri, abeti, cipressi e molte altre rigogliose piante d’alto fusto.

Il sentiero sbuca in Via Stazione (45.586061588359414, 10.745829265230377). Svoltare a destra, poi alla rotatoria prendete la terza uscita in Via Primo Maggio. Alla rotonda successiva prendete la prima uscita e seguite Via Nogarola per 1,3 km fino a raggiungere la frazione di Pesina. All’intersezione svoltate a destra e procedete per 1,2 km lungo Via San Luigi e Via Sant’Antonio tra dense siepi alberate e gentili declivi tempestati di olivi argentati, poi tenete la destra in Via Boi. Continuate in direzione est lungo Via Gardesana fino a raggiungere il centro urbano di Caprino Veronese, dove si trovano Villa Carlotti e, poco più avanti, Piazza Vittoria e Piazza Alberto Stringa.

Villa Carlotti

Situata in Piazza Roma, 6, Villa Carlotti è una dimora signorile del XVII secolo rivolta su un raffinato giardino alberato al centro del quale spicca una zampillante fontana circolare. Alle spalle del candido palazzo si staglia la grandiosa mole del Monte Creta.

I sontuosi ambienti della residenza nobiliare ospitano sia la sede municipale che il museo civico comunale, al cui interno sono esposti significativi reperti archeologici riportati alla luce nell’area del Monte Baldo.

Se vi chiedete cosa fare a Caprino Veronese, Villa Carlotti è una meta culturale imperdibile per chi desideri conoscere le antiche radici di questo splendido paese.

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Ad

Descrizione dell'immagine

Leggi anche

Ad

Descrizione dell'immagine