HomeComuni del VenetoCosa fare a Rivoli Veronese (VR): 3 cose da fare

Cosa fare a Rivoli Veronese (VR): 3 cose da fare

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Scopri cosa fare a Rivoli Veronese: la festa degli asparagi di Rivoli Veronese, giro in bicicletta a Rivoli Veronese, Forte Rivoli Wohlgemuth. Volete saperne di più? Prima di tutto…

Dove si trova Rivoli Veronese?

Il comune di Rivoli Veronese confina a nord con Caprino Veronese a nord est con Brentino Belluno, a sud con Cavaion Veronese, a est con Dolcè e Sant’Ambrogio di Valpolicella, a ovest con Costermano sul Garda, Affi e Cavaion Veronese.

La festa degli asparagi di Rivoli Veronese

L’edizione 2023 della festa dell’asparago ha avuto luogo da venerdì 28 aprile a lunedì 1 maggio, da venerdì 5 a domenica 7 maggio nel parco parrocchiale.

In occasione della tradizionale ricorrenza il cuore storico del paese si anima di spaziose tendostrutture nelle quali è possibile scegliere tra gustose pietanze che valorizzano l’asparago di Rivoli.

Coltivato sin dal XVIII secolo nel fertile territorio della Valdadige, il rinomato asparago trova nel terreno sabbioso e ricco di sali minerali del comune rivolese le condizioni favorevoli per crescere rigoglioso.

Oltre all’appassionante gara del palo della cuccagna, il programma della manifestazione prevede escursioni guidate alla scoperta dei principali punti di riferimento storici e naturalistici del comune.

Se vi chiedete cosa fare a Rivoli Veronese, la festa degli asparagi è un’iniziativa ideale per trascorrere la stagione primaverile in buona compagnia all’insegna di musica dal vivo, serate di danza ed eccellenze enogastronomiche nella cornice di un incantevole paese rurale solcato dall’Adige.

Per maggiori informazioni in merito alla vivace manifestazione è possibile consultare la pagina Facebook Pro Loco “L’Anfiteatro” di Rivoli Veronese.

Giro in bicicletta a Rivoli Veronese

Il punto di partenza dell’itinerario è la chiesa di San Giovanni Battista in Piazza Napoleone. Lasciate alla vostra destra l’ingresso della parrocchia e procedete a nord per circa 100 metri, poi tenete la destra in Viale Caduti del Lavoro. Dopo 500 metri svoltate a destra in Via Traversa Castello e seguite i tornanti che conducono al Forte Wohlgemuth.

Conclusa la visita discendete l’altura e tenete la destra in Via Traversa Castello. All’incrocio (di fronte al capitello votivo) girate a sinistra, poi subito a destra in Via Castello e procedete per 750 metri tra vasti vigneti che circondano colli boscosi e la florida vegetazione di acacie, ailanti, betulle e aceri che ombreggiano la strada poco prima del cavalcavia sull’autostrada del Brennero.

All’incrocio con Via sabbioni svoltate a sinistra e procedete fino alla rotonda. Prendete la terza uscita e continuate in Via Villa fino alla rotatoria. Prendete la prima uscita in Via Venerque. Alla rotonda successiva prendete la seconda uscita e seguite Via Brol fino all’incrocio con Via Polveriera.

Svoltate a sinistra, poi subito a destra in Strada della Rocca. Al bivio, in corrispondenza di uno svettante cipresso, tenete la destra, in lieve salita, in Strada della Rocca. Al bivio successivo tenete la sinistra e seguite il sentiero naturalistico che si addentra nel denso manto arboreo arborea fino ad arrivare a un rilievo roccioso dalla cui posizione privilegiata si domina con lo sguardo lo straordinario paesaggio della Valdadige.

Il percorso panoramico discende il versante meridionale del monte, dopodiché prosegue lungo l’argine di un canale affiancando gli abitati di Gaium, Tezze, Regano Sega e Sega. In corrispondenza del ponte (45.517997928321115, 10.796432714706647), svoltate a sinistra in Via Giosuè Carducci. All’intersezione girate a destra in Via Michelangelo. Alla rotonda prendete la seconda uscita in Via Guglielmo Marconi.

Attraversate il ponte sul canale in Via G. Marconi. Poco prima della rotonda tenete la destra e seguite Via Ronchi per 400 metri, poi tenete la destra in Via Tacconi.

Seguite per 3,4 km la strada provinciale 29, inoltrandovi nel sereno scenario agreste di Cavaion Veronese scandito da vitigni e punteggiato di olivi argentati che incorniciano eleganti cascine. Lungo il percorso, presso l’Agriturismo Cà Persiane sul lago di Garda, si trova un grazioso laghetto ombreggiato da salici e pioppi.

Alla rotonda prendete la seconda uscita e proseguite in Via Pozzo dell’Amore per 650 metri. Alla rotonda prendete la seconda uscita e procedete lungo Via Costabella fino a raggiungere un centro commerciale, alla vostra destra.

Alla rotatoria prendete di nuovo la seconda uscita e dopo 350 metri tenete la destra nella strada provinciale 29. Procedete per 2 km lungo Via Monte Baldo tra campi di frumento e gentili declivi boscosi, poi all’incrocio svoltate a destra in Via Peagne. Seguite la strada principale in direzione ovest per 2,5 km. Alla rotatoria prendete la seconda uscita e procedete lungo Via Villa fino a tornare in Piazza Napoleone.

Forte Rivoli Wohlgemuth

Situato in Via Traversa Castello, 2, Forte Rivoli Wohlgemuth è un’imponente opera di architettura militare erta sulla sommità del Monte Castello a 227 m s.l.m.

Realizzata dall’Impero austro-ungarico nella metà del XIX secolo, Forte Rivoli Wohlgemuth è meta imperdibile per gli appassionati di escursionismo che si chiedono cosa fare a Rivoli Veronese.

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine
Booking.com

Leggi anche

SPONSOR

Descrizione dell'immagine