HomeComuni del VenetoCosa fare a Palù in provincia di Verona: 3 idee

Cosa fare a Palù in provincia di Verona: 3 idee

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Scopri cosa fare a Palù: giro in bicicletta a Palù, Villa Maffei Rizzardi, la sagra di San Zenone. Volete saperne di più? Prima di tutto…

Dove si trova Palù?

Il comune di Palù confina a nord con Zevio, a sud con Oppeano, a est con Ronco all’Adige, a ovest con Zevio e Oppeano.

Giro in bicicletta a Palù e Zevio

Il punto di partenza del percorso ciclabile è Piazza San Giorgio, di fronte alla chiesa di San Zenone. Lasciate la facciata della chiesa alle vostre spalle, imboccate Via Seccadinari e procedete fino all’incrocio con Via San Zeno. Svoltate a destra e percorrete per 3 km Via San Zeno, Via Bertolda, Via Chiesa e Via Sant’Antonio inoltrandovi nel sereno panorama agreste palmense scandito da floridi campi di granturco e dai lunghi filari di rigogliosi meleti che si estendono a perdita d’occhio. Tenete la sinistra in Cà dell’ora Bassa. La strada si snoda tra caratteristici fabbricati rustici e incantevoli cascine immerse nel verde. Lungo i fossi e nei giardini delle case rurali crescono radiose magnolie, salici, fichi e ciliegi. Da Cà dell’ora Bassa continuate lungo Via Zinzalle per 1,5 km.

All’incrocio con Via Ronchesana attraversate la strada e procedete a nord lungo Via Corone per 1 km in direzione del centro urbano di Zevio, poi svoltate a sinistra in Via Leonardo Da Vinci. Dopo 650 metri svoltate a sinistra in Via Dall’Oca Bianca. Procedete a sud per 1,2 km tra ameni vigneti, ciliegi e caseggiati rustici avvolti da campi di granturco. Alla rotonda prendete la seconda uscita e seguite Via Ruzzotto per 500 metri, poi tenete la sinistra in Via Capitello.

Dopo circa 150 metri, in corrispondenza di un grazioso capitello affrescato, svoltate a sinistra. Percorrete Via Capitello per 650 metri tra frutteti e antichi casolari, dopodiché svoltate a destra e proseguite lungo la strada sterrata per 500 metri. Al bivio tenete la destra e continuate per 1,1 km lungo la strada che asseconda un limpido e sinuoso canale. All’incrocio svoltate a sinistra e percorrete Via Dosso, Via Griffe e Via Catene per 1,8 km fino a tornare al punto di partenza.

Villa Maffei Rizzardi

Situata in Via Legnago, 29, la residenza nobiliare del XVII secolo è armoniosamente inserita in un vasto parco fiorito punteggiato di ortensie e costellato di ippocastani, ailanti, salici piangenti, aceri e molte altre piante d’alto fusto.

Il complesso architettonico si distingue per una maestosa dimora padronale, articolata su due livelli più sottotetto, affiancata da due eleganti barchesse porticate scandite ciascuna da otto ampie arcate a tutto sesto. La sontuosa proprietà signorile include un’affascinante torre colombara alla quale è collegata un edificio a due piani.

Se vi chiedete cosa fare a Palù, Villa Maffei Rizzardi è uno dei più significativi punti di riferimento culturali, storici e artistici del comune.

Sagra di San Zenone

Secondo il calendario liturgico, il giorno dedicato a San Zenone è il 21 maggio. La celebrazione in onore del santo patrono di Palù si svolge anche nei giorni precedenti e successivi a questa data.

L’edizione 2023 della Sagra di San Zenone ha avuto luogo da venerdì 12 a lunedì 15 maggio, sabato 20 e domenica 28 maggio.

Alla solennità della santa messa, il programma della tradizionale ricorrenza associa il clima spensierato di una vivace fiera paesana all’insegna di musica dal vivo, serate di danza e specialità enogastronomiche da far venire l’acquolina in bocca.

Se vi chiedete cosa fare a Palù, la sagra di San Zenone è un’occasione ideale per trascorrere del tempo all’aria aperta nella splendida cornice di un accogliente cittadina rurale della bassa veronese.

Per maggiori informazioni in merito alla sagra di San Zenone è possibile consultare la pagina Facebook Proloco Palù

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine
Booking.com

Leggi anche

SPONSOR

Descrizione dell'immagine