HomeComuni del VenetoCosa fare a Monteforte d'Alpone (VR): 3 idee

Cosa fare a Monteforte d’Alpone (VR): 3 idee

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Scopri cosa fare a Monteforte d’Alpone: giro in bicicletta a Monteforte d’Alpone, la chiesa di Santa Maria Maggiore, la sagra delle ciliegie. Volete saperne di più? Prima di tutto…

Dove si trova Monteforte d’Alpone?

Il comune di Monteforte d’Alpone confina a nord con Montecchia di Crosara, a sud con San Bonifacio, a est con Gambellara, a ovest con Soave.

La chiesa di Santa Maria Maggiore

Situata in Piazza Silvio Venturi, 23, il luogo di culto neoclassico è accessibile tramite un’elegante scalinata che conduce ad un grandioso pronao scandito da quattordici colonne corinzie. Il candido colonnato, rivolto a sud, sorregge l’architrave modanato, il fregio e il frontone triangolare dentellato.

Varcato l’imponente portale ligneo si accede alla vasta navata a pianta rettangolare, sostenuta da colonne corinzie e sovrastata da una volta a botte, nella quale sono custoditi pregiati altari in marmi policromi.

Illuminata da finestre semicircolari, l’aula centrale conduce al presbiterio e all’abside a pianta ottagonale. Quest’ultimo è ingentilito da spettacolari opere pittoriche, raffinati altari e sculture e un maestoso organo a canne.

Se vi chiedete cosa fare a Monteforte d’Alpone, la chiesa di Santa Maria Maggiore e lo svettante campanile ottocentesco che si innalza al suo fianco rappresentano un inestimabile gioiello di architettura e arte sacra incastonato nel cuore storico del comune.

Giro in bicicletta a Monteforte d’Alpone e Gambellara

Il punto di partenza dell’itinerario è la parrocchia di Santa Maria Maggiore. Lasciate l’ingresso della chiesa alle vostre spalle e procedete a est, lasciando alla vostra sinistra la facciata del municipio e il monumento ai caduti alla patria. Seguite Via Vittorio Veneto fino all’incrocio, poi attraversate le strisce pedonali e imboccate Via Roma. Seguite Via Roma per 120 metri, poi al bivio tenete la sinistra in Via Santa Croce.

Procedete per circa 7 km lungo Via Santa Croce, Via Casetta, Via G. Verdi e Via Pozzo Roin, addentrandovi nella serena campagna montefortiana punteggiata di chiese campestri ombreggiate da cipressi e cedri, scandita da rigogliosi vigneti e da siepi di salici, acacie, olmi, gelsi e pioppi che avvolgono graziose cascine ristrutturate.

Raggiunta l’area di sosta camper di Gambellara in Via Piave, 30, incorniciata da pioppi cipressini (45.454375019436725, 11.345295000130292), svoltate a sinistra e seguite la strada provinciale 22 per 650 metri, dopodiché svoltate a sinistra e procedete a ovest per 2 km lungo Via Calderina. Alla rotonda prendete la seconda uscita e seguite Via Alpone e Via Santa Margherita per circa 1,8 km tra vitigni soleggiati circondati da colli boscosi.

Alla rotatoria prendete la seconda uscita e procedete lungo Via Pergola per 100 metri, poi prendete l’uscita Brognoligo-Costalunga. Attraversate il ponte e seguite Via San Brizio inoltrandovi nel centro urbano dell’incantevole abitato. Superata la chiesa di San Brizio tenete la destra in Via Lazzaretto, poi svoltate a sinistra in Via della Conciliazione. Procedete per 750 metri tra floridi vigneti solcati da un limpido canale e giardini ben curati ombreggiati da cedri, acacie, cipressi, magnolie e pini marittimi.

All’incrocio svoltate a sinistra e seguite Via Battisti Micheletti e Via Cervia per 1 km. Alla rotatoria prendete la seconda uscita e seguite Via Silvio Perazzolo per 1,5 km fino a tornare alla parrocchia di Santa Maria Maggiore.

La sagra delle ciliegie

L’edizione 2023 della sagra delle ciliegie si è svolta da venerdì 26 a domenica 28 maggio e da giovedì 1 a lunedì 05 giugno nella frazione di Brognoligo.

Se vi chiedete cosa fare a Monteforte d’Alpone, la sagra delle ciliegie è un’occasione ideale per trascorrere la stagione primaverile all’insegna di musica dal vivo, serate di danza e appassionanti concorsi volti a promuovere le eccellenze vinicole del territorio e le migliori qualità di ciliegie prodotte nella splendida cornice di un ameno paese di campagna armoniosamente inserito tra il centro storico veronese e i lussureggianti Colli Euganei.

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine
Booking.com

Leggi anche

SPONSOR

Descrizione dell'immagine