HomeComuni del VenetoCosa fare a San Martino Buon Albergo (VR): 3 idee

Cosa fare a San Martino Buon Albergo (VR): 3 idee

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Scopri cosa fare a San Martino Buon Albergo: la sagra dei sparasi di Mambrotta, il bosco della Fratta, giro in bicicletta a San Martino Buon Albergo. Volete saperne di più? Prima di tutto…

Dove si trova San Martino Buon Albergo?

Il comune di San Martino Buon Albergo confina a nord con Mezzane di Sotto, a sud con Zevio, a est con Lavagno e Caldiero, a ovest con Verona e San Giovanni Lupatoto.

La sagra dei sparasi di Mambrotta

L’edizione 2023 della sagra dei sparasi di Mambrotta ha avuto luogo da giovedì 20 aprile a lunedì 1 maggio nell’omonima frazione di San Martino Buon Albergo in Via Indro Montanelli.

Occasione consigliata per le buone forchette, la manifestazione prevede spaziose e comode aree di ristorazione nelle quali è possibile assaporare rinomate pietanze che valorizzano lo squisito ortaggio simbolo di Mambrotta, come il risotto agli asparagi, le tagliatelle agli asparagi, il pasticcio con i “sparasi” e il classico binomio uova e asparagi. I menù delle precedenti edizioni hanno incluso succulenti piatti di tagliatelle con sugo di lepre, tagliate di manzo con patatine, carne salà con fagioli e molte altre prelibatezze da gustare con qualità vinicole locali.

Se vi chiedete cosa fare a San Martino Buon Albergo, la sagra dei sparasi di Mambrotta è un’opportunità per trascorrere la stagione primaverile nella splendida cornice di un ameno paesino incastonato tra i colli a meno di dieci chilometri dal centro storico di Verona.

Per essere sempre aggiornati in merito ai prossimi appuntamenti della tradizionale ricorrenza è possibile consultare la pagina Facebook Sagra dei sparasi di Mambrotta.

Il bosco della Fratta

Se vi chiedete cosa fare a San Martino Buon Albergo, il bosco della Fratta è una delle località naturalistiche più affascinanti del comune (45.439407862146524, 11.113995860289178).

Meta consigliata per chi desideri scoprire una dimensione fiabesca, silenziosa e riposante, questo incantevole polmone verde è un prezioso scrigno di biodiversità arborea, arbustiva, floreale e faunistica che è possibile esplorare attraverso suggestivi percorsi didattici.

Nel breve itinerario qui sotto sono riportate le indicazioni per raggiungere il bosco della Fratta.

Giro in bicicletta a San Martino Buon Albergo e Lavagno

Il punto di partenza dell’itinerario è il parcheggio in Via Casa Pozza (45.42474782386757, 11.114103031512496). Procedete a sud fino all’incrocio con Via Feniletto, dopodiché svoltate a sinistra. Dopo 260 metri svoltate a sinistra in Via Palù. Seguite il rettilineo asfaltato per 1,7 km inoltrandovi nel sereno panorama campestre sammartinese ammantato di boschi e incorniciato da colli soleggiati scanditi da rigogliosi filari di vite.

Salvo segnali di divieto, una volta raggiunto un antico casolare (45.43876211287434, 11.113943580922161), tenete la destra nel sentiero sterrato che si addentra nella lussureggiante vegetazione di sambuchi, gelsi, querce, frassini, olmi, acacie, carpini, pioppi e molte altre floride piante d’alto fusto ricoperte di edera e velate di muschio. A questo punto (45.4458464964251, 11.10815040510115) tenete la sinistra e procedete a nord lungo il candido sentiero che si snoda tra bagolari, robinie e ailanti fino all’incrocio con Via S. Rocco.

Svoltate a destra e procedete in salita per quasi 2 km lungo Via San Rocco, assecondando i declivi del colle avvolti da vitigni, punteggiati di olivi argentati e ombreggiati da folte siepi di abeti, aceri campestri, cedri, cipressi, acacie e pioppi.

Raggiunto l’abitato di Briccio svoltate a destra in Via Riva, passando di fronte alla chiesa di San Briccio, poi svoltate a destra in Via della Liberazione. Il candido sentiero naturalistico regala vedute mozzafiato del paesaggio collinare di Lavagno costellato di pittoreschi borghi. Sulla sommità dell’altura si erge l’imponente fortificazione militare ottocentesca detta Forte San Briccio.

Seguite Via della Liberazione fino al bivio (45.44711139736401, 11.12244435415839), dopodiché tenete la destra. Procedete a sud lungo Via Gioiello, Via Baracca e Via Barco di Sopra. Alla rotonda prendete la prima uscita e continuate a sud in Via Montelungo per 1,8 km. Allo stop procedete a ovest lungo Via Feniletto per 260 metri, poi svoltate a destra in Via Casa Pozza per tornare al punto di partenza.

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Ad

Descrizione dell'immagine

Leggi anche

Ad

Descrizione dell'immagine