HomeComuni del VenetoCosa fare a Schiavon in provincia di Vicenza: 4 idee

Cosa fare a Schiavon in provincia di Vicenza: 4 idee

Scopri cosa fare a Schiavon: la sagra degli avannotti, la chiesa di Santa Margherita Vergine e Martire, la chiesa di San Giovanni Battista, Villa Chiericati Cabianca. Volete saperne di più? Prima di tutto…

Dove si trova Schiavon?

Il comune di Schiavon confina a nord con Marostica, a nord est con Nove, a nord ovest con Colceresa, a sud con Sandrigo, a est con Nove e Pozzoleone, a ovest con Mason Vicentino, Breganze e Sandrigo.

La sagra degli avannotti

La sagra degli avannotti si svolge nella frazione di Longa nel mese di giugno.

Protagonista indiscusso dell’evento, l’avannotto è un saporito pesciolino d’acqua dolce che viene impanato, fritto e che viene solitamente accompagnato con polenta, patate al forno o patate fritte.

Dal momento che la frittura ha una base grassa che può risultare pesante, molti ritengono che qualche goccia di limone possa aiutare a rinfrescare il palato, ma non tutti sono d’accordo, in quanto l’eccessiva acidità potrebbe compromettere il delicato aroma del pesce. La pietanza è anche servita in saor, ovvero cucinata con cipolle, aceto e pinoli

Oltre alle specialità culinarie, che includono carne alla griglia ed eccellenze vinicole autoctone, la celebrazione prevede anche spettacoli musicali all’aperto, serate danzanti ed esibizioni di pittura.

Se vi chiedete cosa fare a Schiavon e desiderate trascorrere momenti di spensieratezza all’insegna di squisiti piatti locali, balli e musica dal vivo, partecipare alla sagra degli avannotti è un’esperienza certamente consigliata!

La chiesa di Santa Margherita

Situata in Via Danta Alighieri, 25, la parrocchia di Schiavon si distingue per una facciata a doppio spiovente scandita da lesene ioniche sovrastate dall’architrave, dal fregio e dal frontone dentellato coronato da tre statue.

Accessibile tramite un portone ligneo finemente intagliato, la chiesa presenta una pavimentazione a scacchiera e custodisce fini altari in marmi policromi.

Erto al fianco della parrocchia, lo svettante campanile presenta quattro bifore incorniciate da una raffinata architettura culminante con un timpano curvato. A concludere lo sviluppo verticale della struttura è la cuspide innestata su un tamburo ottagonale.

La chiesa di San Giovanni Battista

Situata in Via Simoni, 22, 36060 Longa (VI) la chiesa di San Giovanni Battista è scandita verticalmente da possenti paraste che separano la sezione centrale, in posizione prominente, dalle ali laterali.

Eleganti modanature dividono a loro volta la facciata in tre ordini sovrapposti:

Nella sezione inferiore, ritmata da scanalature orizzontali, si apre il portale ornato da formelle quadrangolari e racchiuso da una suggestiva architettura formata da sottili lesene e da un arco recante una decorazione pittorica.

Distinto da una vivace tonalità gialla e ornato da un motivo ad archetti pensili sotto il cornice, il secondo ordine reca al centro un elaborato rosone decorato da un traforo che ricorda la figura un fiore. Lateralmente, due croci rosse si inseriscono in candidi medaglioni circolari.

In cima alla facciata si stagliano tre solenni statue, fiancheggiate da due sculture posizionate ad altezza inferiore.

Villa Chiericati

Uno degli elementi più significativi del patrimonio architettonico del comune di Schiavon, Villa Chiericati è uno splendido palazzo plurisecolare accuratamente restaurato.

Sita in Via Peraro, 7, Schiavon (VI), la sontuosa dimora gentilizia è immersa in una vasta e ben curata area verde che include un vivace laghetto, elemento tipico dei giardini romantici.

In parte nascosto dalle dense chiome di maestosi alberi secolari, il piano nobile è accessibile tramite una sontuosa scalinata. La facciata dell’abitazione signorile è ritmata da lesene ioniche (riconoscibili per le ampie volute) che separano il portone d’ingresso, sovrastato da una lunetta vetrata, dalle finestre laterali sormontate da archi ciechi.

Conclusa da architrave, fregio e frontone triangolare dentellato, il corpo centrale è fiancheggiato da lunghe ali internamente illuminate da eleganti finestre con parapetto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Per categoria

spot_img