HomeComuni del VenetoCosa fare a Velo Veronese: 3 cose da fare

Cosa fare a Velo Veronese: 3 cose da fare

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Scopri cosa fare a Velo Veronese: il Cóvolo di Camposilvano, la festa del Monte Purga, la Valle delle sfingi. Volete saperne di più? Prima di tutto…

Dove si trova Velo Veronese?

Il comune di Velo Veronese confina a nord con Roverè Veronese, a nord est con Selva di Progno, a sud est con Badia Calavena, sud ovest con San Mauro di Saline, a est con Selva di Progno e Badia Calavena, a ovest con Roverè Veronese e San Mauro di Saline.

La festa del Monte Purga

L’edizione 2023 della festa del Monte Purga ha avuto luogo da venerdì 4 a lunedì 7 agosto in Piazzale Crosara.

Come ogni anno, la manifestazione prevede grandi e comode tendostrutture nelle quali è possibile gustare tipicità caserecce da far venire l’acquolina in bocca, da grigliate miste e funghi con fette di polenta alla piastra, salsicce alla griglia con fagioli e hamburger gourmet con patate fritte a squisite ricette tradizionali come gli gnocchi di malga e il risotto al tastasal. Quest’ultimo è un prodotto caratteristico del veronese costituito da un impasto di carni suine salato, pepato e aromatizzato con chiodi di garofano, aglio, rosmarino e cannella.

Ideale per la preparazione di hamburger, per condire risotti e piatti di pasta, il tastasal prende nome dall’abitudine di assaggiare (tastar) l’impasto per assicurarsi che la salatura sia al punto giusto.

Se vi chiedete cosa fare a Velo Veronese, la festa del Monte Purga è un’occasione ideale per trascorrere la bella stagione all’insegna di concerti di musica pop, rock e disco, serate danzanti, fiumi di birra e specialità goderecce da assaporare nella splendida cornice di un’ospitale borgo rurale incastonato nel cuore della Lessinia, meta ambita da escursionisti provenienti da ogni parte del Paese.

Per informazioni in merito alla festa del Monte Purga è possibile consultare la pagina Facebook Pro Loco di Velo Veronese e la pagina Instagram prolocoveloveronese.

Il Cóvolo di Camposilvano

Situato nell’omonima frazione di Velo Veronese, in prossimità del Museo Geopaleontologico di Camposilvano, il covolo di Camposilvano è una grotta naturale profonda ottanta metri, la cui volta è crollata a seguito del lento processo di erosione meccanica dell’acqua.

Le rocce carbonatiche non sono solubili in acqua pura, tuttavia, la presenza di acqua miscelata con anidride carbonica trasforma il carbonato di calcio (non solubile) in bicarbonato di calcio (solubile). Il fenomeno carsico determina la creazione di solchi e fenditure nelle quali si infiltra l’acqua piovana, la quale, incidendo la roccia sempre più in profondità, forma nel corso di milioni di anni profonde voragini, gole, forre, inghiottitoi e misteriosi antri, la cui atmosfera fiabesca ha dato vita nel corso del tempo ad affascinanti leggende animate da folletti, spiritelli, fate, streghe e altre creature incantate legate al folclore locale.

Raggiungibile attraverso un’agevole scalinata affiancata da un parapetto in legno, la caverna è formata da Rosso Ammonico, roccia sedimentaria del periodo giurassico. Con una larghezza di settanta metri e un’altezza di trentacinque metri, lo spettacolare cratere carsico è uno scrigno di biodiversità avvolto da felci, abeti, faggi, betulle e molte altre rigogliose piante d’alto fusto che incorniciano ripide pareti rocciose velate di muschio.

Valle delle sfingi

Come raggiungere la Valle delle sfingi

Partendo dal parcheggio di Camposilvano (45.62542172518844, 11.089483462443386), procedete a nord per 550 metri, poi svoltate a destra e seguite l’itinerario sterrato denominato il Fungo.

Circondata da un florido manto di vegetazione forestale, la sinuosa valle è punteggiata di candidi monoliti calcarei pazientemente scolpiti dagli agenti atmosferici.

Se vi chiedete cosa fare a Velo Veronese, la Valle delle sfingi e il Covolo di Camposilvano sono due delle località naturalistiche più fotogeniche della Lessinia, mete imperdibili per gli amanti per chi desideri immergersi in un ambiente incontaminato, luminoso e immerso nel verde.

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine
Booking.com

Leggi anche

SPONSOR

Descrizione dell'immagine