HomeComuni del VenetoCosa fare a Villafranca di Verona: 3 idee

Cosa fare a Villafranca di Verona: 3 idee

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Scopri cosa fare a Villafranca di Verona: il castello Scaligero, giro in bicicletta a Villafranca di Verona, l’antica fiera dei Santi Pietro e Paolo. Volete saperne di più? Prima di tutto…

Dove si trova Villafranca di Verona?

Il comune di Villafranca di Verona confina a nord con Sommacampagna, a sud con Mozzecane, Povegliano Veronese, Vigasio e Castel d’Azzano, a est con Verona, a ovest con Valeggio sul Mincio.

Il castello Scaligero

Incastonata nel cuore storico villafranchese, la possente fortificazione medievale sorge su un’altura erbosa costellata di maestosi cedri e cipressi. All’interno del perimetro murario quadrangolare svettano sette torri coronate da merli a coda di rondine, edificate tra il XII e il XIII secolo.

Se vi chiedete cosa fare a Villafranca di Verona, il castello Scaligero è uno dei punti di riferimento storici, architettonici e culturali tra i più significativi del comune di Villafranca Veronese.

Giro in bicicletta a Villafranca di Verona

Il punto di partenza dell’itinerario è il parcheggio di fronte all’auditorium comunale in Via Rizzini, 7. Lasciate il castello Scaligero alla vostra sinistra e procedete a sud lungo Via Rizzini fino all’incrocio con Via Perugia, dopodiché svoltate a destra. Dopo 130 metri, alla rotatoria prendete la terza uscita. Seguite Via Luigi Fantoni per 30 metri, poi imboccate il sentiero alla vostra destra che si addentra nel parco del Tione, incantevole polmone verde urbano ombreggiato da acacie, sambuchi, salici, platani, pioppi, lecci e altre rigogliose piante d’alto fusto.

All’incrocio con Viale Olimpia svoltate a sinistra e procedete fino alla rotonda. Prendete la prima uscita e percorrete la pista ciclabile che si snoda lungo Via Arnaldo Porta per 1,7 km fino all’incrocio con Via Dossi Prabiano. Attraversate la strada e continuate in direzione ovest inoltrandovi nel sereno panorama campestre Villafranchese scandito da floridi vigneti, fiorenti pescheti e sconfinate estensioni di granturco che avvolgono fabbricati rustici ed eleganti cascine.

Seguite per 1,4 km il sentiero tra folte siepi di robinie, platani, rovi e noci. Al bivio (45.35540220555035, 10.792229490408783) tenete la destra e percorrete per 600 metri l’itinerario che si articola tra una piantagione di kiwi, vaste estensioni prative e soleggiati campi di granturco. All’incrocio svoltate a destra e procedete per 900 metri lungo il sentiero sterrato incorniciato da una densa siepe di aceri, platani, robinie e frassini.

All’incrocio svoltate a sinistra e seguite Via Pozza per 450 metri fino alla rotonda. Prendete la seconda uscita e procedete per 500 metri, poi svoltate a destra. Dopo 450 metri, alla rotatoria prendete la seconda uscita (Via Pigno) e attraversate l’amena campagna veronese passando affianco al Golf Club Villafranca Le Vigne all’ombra di un lungo filare di pioppi cipressini. Dopo aver superato il Golf Club, continuate per 600 metri fino all’incrocio (45°22’22.1″N 10°49’49.7″E)

Svoltate a destra e percorrete Via dei Colli per 2 km, poi svoltate a destra in Via Milano. Alla rotonda prendete la seconda uscita in Via Pozza. Alla rotatoria successiva prendete la seconda uscita e seguite Via Gaetano Bellotti per 250 metri. Svoltate a destra e percorrete Corso Vittorio Emanuele II fino a raggiungere la piazza antistante all’ingresso del Castello Scaligero, poi svoltate a destra in Via Luigi Zago. Percorrete Via Luigi Zago per circa 120 per tornare al parcheggio dell’Auditorium comunale.

L’antica fiera dei Santi Pietro e Paolo

L’edizione 2023 dell’antica fiera dei Santi Pietro e Paolo si è svolta da venerdì 24 a mercoledì 29 giugno nel centro urbano di Villafranca Veronese.

Come ogni anno, al fine di valorizzare i prodotti del territorio, il programma della fiera prevede numerosi punti di degustazione e laboratori artigianali che illustrano la preparazione di ricette tipiche del veronese, dai tortellini di Valeggio alla tradizionale Sfogliatina di Villafranca.

Se vi chiedete cosa fare a Villafranca di Verona, l’antica fiera dei Santi Pietro e Paolo è un’occasione ideale per trascorrere la bella stagione all’insegna di musica dal vivo, specialità enogastronomiche di prima scelta, mostre zootecniche, esposizioni di trattori d’epoca e molto altro!

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine
Booking.com

Leggi anche

SPONSOR

Descrizione dell'immagine