HomeComuni del VenetoCosa fare a Caerano di San Marco: 4 idee

Cosa fare a Caerano di San Marco: 4 idee

Scopri cosa fare a Caerano di San Marco in provincia di Treviso: Sentiero Natura in Via Vallon, Primavera Caeranese, festeggiamenti della Madonna Addolorata, Villa Benzi Zecchini.

Dove si trova Caerano di San Marco?

Il comune di Caerano di San Marco in provincia di Treviso confina a nord con Cornuda, a est con Montebelluna, a ovest con Maser e Altivole, a sud con Altivole e Montebelluna.

Percorsi naturalistici

A due passi dal centro del paese, in prossimità degli impianti sportivi, è possibile addentrarsi nel Sentiero
Natura Via Vallon
, che percorre la zona del Montelletto (conosciuto anche come “Rive di Caerano”) offrendoci nei suoi 4 km di percorso dei meravigliosi scorci paesaggistici sui vicini Colli Asolani, o anche sui monti Grappa e Cesen.

Eventi e Ricorrenze

Primavera Caeranese

Dove e quando si svolge Primavera Caeranese?

Primavera Caeranese si svolge tra i mesi di aprile e maggio in Piazza della Repubblica. L’ultima edizione di Primavera Caeranese ha avuto luogo il 15 maggio 2022.

Protagonisti della manifestazione sono gli aromi e i colori brillanti della stagione primaverile attraverso sgargianti esposizioni floreali nonché specialità vinicole gustose tipicità gastronomiche che valorizzano le materie prime saporite e salubri del territorio.

Occasione di incontro, socialità e spensieratezza da trascorrere all’aria aperta, l’evento si conclude con la premiazione delle migliori composizioni floreali e con suggestivi spettacoli pirotecnici.
Per maggiori informazioni in merito all’evento e per tenervi sempre aggiornati, si consiglia di consultare la pagina Facebook del comune.

I festeggiamenti della Madonna Addolorata

Nella seconda metà di Maggio hanno luogo i festeggiamenti della Madonna Addolorata, una
manifestazione pubblica che annovera tra le sue proposte una festa della birra, una serata Bavarese a base
di Wurstel, Crauti e Weissbier, le serate a base di galletto alla brace, e l’immancabile lotteria paesana.

Dove e quando si svolgono i festeggiamenti della Madonna Addolorata?

La tradizionale commemorazione della Madonna Addolorata, la cui devozione risale al secolo XI, si svolge tutti gli anni nella prima metà di maggio.

Sagra di Sant’Antonio

Dove e quando si svolge la Sagra di Sant’Antonio?

La sagra di Sant’Antonio si svolge annualmente nel mese di giugno in corrispondenza dell’omonimo capitello.

Ad attendervi troverete prelibatezze di carne alla piastra e alla griglia da accompagnare con le eccellenze vinicole della regione nonché fiumi di birra per dissetarvi durante le calde serate estive. Per chi si chiede cosa fare a Caerano di San Marco ed è indeciso su come dare il benvenuto alla tanto attesa bella stagione, la festa di Sant’Antonio riunisce ogni anno persone che hanno voglia di divertirsi e passare insieme momenti significativi nell’ambito di una cornice naturalistica mozzafiato. Non mancate!

Cenni storici

Abitato dai tempi remoti dell’uomo di Neanderthal e successivamente dall’homo sapiens, come è stato possibile evincere
dai reperti quivi ritrovati, la storia millenaria di Caerano affonda le sue radici fin dalla Preistoria.

Nonostante l’incredibile ritrovamento, il secolo scorso, di un sarcofago risalente al periodo romano, assai poco ci è dato sapere di questo periodo in quanto le testimonianze storiche sono assai scarse.

Quello che è si intuisce immediatamente è che il territorio di Caerano condivise in larga parte le sorti della
vicina Montebelluna e del suo castello.

Nuova linfa alla vita del luogo fu data dallo scavo della Brentella di Pederobba, una diramazione
artificiale del fiume Piave volta all’approvvigionamento d’acqua delle zone tra il Montello ed i Colli
Asolani, naturalmente povere dal punto di vista idrico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Per categoria

spot_img