HomeComuni del VenetoCosa fare a Roncà in provincia di Verona: 3 idee

Cosa fare a Roncà in provincia di Verona: 3 idee

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Scopri cosa fare a Roncà: il parco dei Fossili, l’antico palio dei Mussi, giro in bicicletta a Roncà. Volete saperne di più? Prima di tutto…

Dove si trova Roncà?

Il comune di Roncà confina a nord con Chiampo, a nord ovest con San Giovanni Ilarione, a sud est con Gambellara, a sud ovest con Montecchia di Crosara, a est con Arzignano, Montorso Vicentino, Montebello Vicentino e Gambellara, a ovest con Montecchia di Crosara.

Il parco dei Fossili

Il parco dei Fossili si snoda nell’ambiente primordiale e incontaminato della Val Nera, all’estremità orientale del Parco Naturale Regionale della Lessinia, articolandosi tra diversi siti di notevole rilievo paleontologico.

Se vi chiedete cosa fare a Roncà, il parco dei Fossili è una meta imperdibile per chi desideri immergersi in una splendida oasi storico-naturalistica nella quale l’atmosfera fiabesca di antiche foreste e cascate incantate si fonde al sereno paesaggio campestre punteggiato di pallidi olivi, ammantato di ciliegi lussureggianti e scandito da pregiati vigneti di Soave DOC e Durello.

L’antico palio dei Mussi

L’edizione 2023 dell’antico palio dei Mussi ha avuto luogo da venerdì 21 a mercoledì 26 luglio nella frazione di Terrossa.

La manifestazione celebra il legame tra animali, terra e uomo prima che la meccanizzazione dell’agricoltura sostituisse le bestie da soma come i buoi e gli asini, un tempo necessari per assistere i contadini nel lavoro nei campi.

La tradizionale corsa del Palio è anticipata dalla sfilata folcloristica dei carri delle contrade. Occasione consigliata per le buone forchette, l’evento prevede spaziose aree di ristorazione in cui è possibile scegliere tra diverse specialità goderecce da far venire l’acquolina in bocca, da succulente grigliate miste e fritture di pesce a squisiti piatti di pasta al ragù e di musso con polenta, da gustare con eccellenze vinicole del territorio e freddi boccali di birra.

Se vi chiedete cosa fare a Roncà, l’antico palio dei mussi è un’iniziativa ideale per trascorrere la stagione estiva all’insegna di musica dal vivo, serate di danza e spettacoli pirotecnici mozzafiato nello splendido scenario di un ospitale paese campestre incorniciato dai Monti Lessini.

Per maggiori informazioni in merito alla vivace ricorrenza popolare è possibile consultare le pagine Facebook Antico Palio Dei Mussi Di Terrossa e Roncà Verona Pro Loco.

Giro in bicicletta a Roncà

Il punto di partenza dell’itinerario è la chiesa di Santa Maria Annunziata in Piazza G. Marconi, 9. Lasciate la facciata del luogo di culto alle vostre spalle e imboccate Via Giuseppe Garibaldi, alla vostra destra, passando tra l’Enosteria Da Andrei e il Municipio di Roncà. All’incrocio svoltate a destra e seguite Via Santa Maria per 4,3 km. La strada serpeggia lungo il versante del declivio alberato con un dislivello di circa 350 metri. Il percorso regala panoramiche incantevoli dei monti Lessini che incorniciano il paese a valle, avvolto da rigogliosi vigneti che si estendono a perdita d’occhio.

Il percorso si estende ai margini della lussureggiante area faunistica della Lessinia, come indicato da alcuni pannelli informativi presenti lungo il percorso (45.4894085507133, 11.290565093231251).

La sommità della fertile altura è costellata di olivi argentari e scandita dalla regolare successione dei filari di vite ombreggiati da acacie, querce, aceri e ciliegi. Raggiunta la candida chiesa neoclassica di San Pietro Apostolo in Brenton svoltate a sinistra e percorrete Via Neri per 1,4 km tra distese prative soleggiate e boschi secolari. All’incrocio svoltate a sinistra e procedete a sud per 3,7 km tra graziose dimore rustiche avvolte da vitigni. Raggiunto un grazioso abitato campestre (45.48280047885794, 11.276791560895402) svoltate a sinistra e continuate lungo Via Campanari fino all’incrocio con Via Cortecavaggioni, poi svoltate a sinistra. Seguite Via Cortecavaggioni e Via Calvarina per 400 metri, poi svoltate a sinistra e seguite Via Papa Giovanni XXIII e Via Giuseppe Garibaldi fino a tornare a Piazza G. Marconi.

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine
Booking.com

Leggi anche

SPONSOR

Descrizione dell'immagine