HomeComuni del VenetoCosa fare ad Arcade in Provincia di Treviso: 3 cose da fare

Cosa fare ad Arcade in Provincia di Treviso: 3 cose da fare

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

Scopri cosa fare ad Arcade: Villa della Zonca, la chiesa di San Lorenzo, il tradizionale pan e vin di Arcade. Prima di tutto…

Dove si trova Arcade?

Il comune di Arcade in provincia di Treviso confina a nord con Nervesa della Battaglia, a sud con Povegliano e Villorba, a est con Spresiano, a ovest con Giavera del Montello.

Villa della Zonca

Immersa in un radioso parco alberato, Villa della Zonca è uno splendida residenza seicentesca situata in Via Madonnetta, 51.

Articolata su due livelli, la facciata della nobile dimora signorile si distingue per linee sobrie ed eleganti che compongono uno schema tripartito e simmetrico.

Al piano nobile, in posizione centrale, si staglia un’elegante trifora con balaustra. A completare lo sviluppo verticale dell’edificio è un corpo mediano sopraelevato, coronato da un frontone triangolare ingentilito da tre acroteri.

Booking.com

Parrocchia di San Lorenzo

Incastonata nel cuore urbano del comune in piazza Vittorio Emanuele III, la maestosa chiesa quattrocentesca costituisce l’anima storica, religiosa e culturale di Arcade.

Accessibile tramite un maestoso protiro (portico a cuspide anteposto a un portale) sorretto da colonne, la chiesa presenta un’imponente facciata a salienti nella quale si apre un ampio rosone in pietra. 

Sovrastate da uno spettacolare copertura lignea a cassettoni, le tre navate del luogo di culto neogotico sono divise da ampi archi a tutto sesto sorretti da possenti colonne.

Per chi si chiede cosa fare ad Arcade, la parrocchia di San Lorenzo rappresenta un vero e proprio gioiello di architettura adornato da spettacolari opere pittoriche e scultoree.

Pan e vin di Arcade

Tradizionale momento di aggregazione che attrae ogni anno migliaia di persone di ogni età, il Panevin di Arcade si tiene ogni 5 gennaio e trae le sue origini dall’antichissima usanza che identifica il fuoco come un elemento di purificazione che invita a lasciarsi alle spalle le sventure passate per accogliere novità e cambiamento.

Il panevin offre l’occasione di trascorrere momenti significativi con la propria famiglia e i propri amici all’insegna di musica dal vivo, dell’emozionante coro del corpo degli alpini e dell’immancabile vin brulè, ideale per scaldarsi in attesa dell’accensione dell’alta pira di 11 metri che si staglia al centro della piazza.

La ricorrenza comincia a partire dalla benedizione del fuoco alle ore 18:00, mentre la pira viene ufficialmente accesa verso le 20:30. Dopo pochi minuti le fiamme si stagliano nel freddo cielo di gennaio, creando un’atmosfera mistica e coinvolgente che invita al tempo stesso a momenti di giovialità e alla calma contemplazione del fuoco. 

Frazioni del Comune di Arcade

Guizze, Madonnetta

Per scoprire altre curiosità sui comuni di Treviso si invita a consultare l’elenco dei comuni del Veneto

- SPONSOR - Descrizione dell'immagine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Booking.com

Leggi anche

SPONSOR

Descrizione dell'immagine