HomeComuni del VenetoCosa fare a San Vendemiano: 5 cose da fare a San Vendemiano

Cosa fare a San Vendemiano: 5 cose da fare a San Vendemiano

Scopri cosa fare a San Vendemiano in provincia di Treviso: la Sagra di San Vendeman, o sagra della Madonna del Rosario, l’area di risorgiva detta “i Palù”, tranquilli percorsi ciclabili che si addentrano nello splendido panorama rurale del territorio, affascinanti ville venete secolari nonché rinomate aziende agricole immerse nella campagna trevigiana in cui assaporare le specialità del territorio.

Se sei alla ricerca di cosa fare a San Vendemiano in provincia di Treviso, questo articolo potrebbe fare al caso tuo!

Dove si trova San Vendemiano?

Situato in provincia di Treviso, il comune di San Vendemiano confina a nord con San Fior, a sud con Mareno di Piave, a est con Codognè, a ovest con Conegliano.

Sagra de San Vendeman Sagra della Madonna del Rosario

Dove e quando si svolge la Sagra della Madonna del Rosario?

La festa della Madonna del Rosario si svolge ogni anno nel mese di ottobre nel centro di San Vendemiano. Conclusa la solenne celebrazione nella parrocchia di San Vendemiale Vescovo, la popolazione locale partecipa alla processione per le vie del comune.

Secondo la tradizione, le origini della solenne cerimonia derivano dalla battaglia di Lepanto, combattuta nel 1571 dalla Spagna, Repubblica di Venezia e Stato della Chiesa contro l’Impero Ottomano. L’esito vittorioso della Lega Santa fu attribuito a Maria, a cui i soldati si erano appellati in preghiera tramite il rosario.

Secondo fonti ancor più antiche la devozione per la Madonna del Rosario risalirebbe a quando San Domenico, nel 1214, avrebbe ottenuto da Maria.

La sagra de San Vendeman si svolge anche all’insegna di musica e di prelibatezze della cucina veneta, dal baccalà con polenta al pollo arrosto con patate e prodotti tipici autunnali come le gustosissime castagne da accompagnare con specialità vinicole locali.

Visita le risorgive Palù

Cosa sono e dove si trovano i Palù?

I Palù sono una vasta area paludosa che nel territorio nord orientale della provincia di Treviso si estende tra i comuni di San Vendemiano, Codognè, San Fior, Godega di Sant’Urbano e Orsago.

Compresa tra i fiumi Livenza e Monticano, l’area sorgiva nasce nell’affioramento della falda a causa di un ribassamento rispetto al piano campagna.

L’emergere in superficie della corrente sotterranea genera un ambiente palustre caratterizzato da prati umidi, attraversato da limpidi ruscelli e distinto dall’intersecarsi di floride aree boscate e folte siepi che assecondano il sinuoso corso di freddi torrenti e danno vita un ambiente di notevole fascino paesaggistico in cui trovano il proprio habitat diverse specie rapaci e anfibie.

Bonificata dai monaci cistercensi più di mille anni fa per predisporla alla coltivazione di legname e foraggio e vigneti, l’area si distingue per un ricco ecosistema che include decine di varietà erbacee, arboree, arbustive, floreali e faunistiche che affascinano gli appassionati di botanica, del regno animale e chiunque sia alla ricerca di una località naturalistica pacifica e incontaminata.

Ulteriore aspetto di notevole interesse paesaggistico è la caratteristica conformazione bombata dei campi per facilitare il deflusso delle acque.

Agriturismo Al capretto

Dove si trovo l’agriturismo Al capretto?

Situato in Via Ungheresca Sud, 27, 31020 San Vendemiano TV, Al capretto è una rinomata azienda agricola nella quale potrete assaporare le eccellenze gastronomiche del nostro territorio nel contesto di splendida cascina ottocentesca ristrutturata.

All’interno della dimora rustica potrete entrare a contatto con l’anima antica di un’abitazione contadina che continua a vivere grazie alla passione, alle conoscenze e tradizioni secolari che si esprimono oggi nella qualità dei prodotti agricoli coltivati in loco, tanto genuini quanto saporiti, dall’immancabile radicchio, al gustoso asparago bianco, a svariate e squisite varietà di zucca, per non parlare delle succulente specialità di carne da far venire l’acquolina in bocca cucinate nell’ambito del massimo rispetto della tradizione e delle materie prime e abbinate alle pregiate varietà vinicole che solo la nostra terra è in grado di offrire.

Villa Vettori

Dove si trova Villa Vettori?

Situata in Via Calmaor, 41, 31020 Saccon di San Vendemiano (TV), Villa Vittori è un’elegante dimora nobiliare costruita con ogni probabilità nell’Ottocento. La sontuosa abitazione presenta i caratteri tradizionali delle residenze gentilizie rurali, consistenti in un corpo padronale, articolato su tre piani e affiancato da due ampie barchesse, fabbricati di servizio impiegati come magazzino, deposito e per accogliere i braccianti che lavoravano nella tenuta agricola.

Elemento di spicco dell’edificio, culminante con un timpano che ne conclude lo sviluppo verticale, è la apertura centrale protetta da una raffinata balaustra metallica.

Villa Lippomano

Dove si trova Villa Lippomano?

Situata in Via Longhena, 3, Villa Lippomano si inserisce nella radiosa cornice naturalistica di un enorme parco verdeggiante costellato di maestose chiome secolari.

Accessibile tramite un lungo viale alberato affiancato dai rigogliosi filari di viti, il corpo padronale della dimora signorile troneggia sul grande e arioso porticato scandito da grandi archi a tutto sesto.

In parte nascoste dalla florida vegetazione, due imponenti barchesse sorgono ai lati del nobile edificio secolare che, erto sulla cima di un colle, incanta lo spettatore con la propria candida facciata, ritmata da ampi archi a tutto sesto ingentiliti da suggestivi mascheroni e intervallati da coppie di lesene.

Percorso ciclo-pedonale

Partendo dall’azienda vinicola Lucchetta Marcello (in Via Calpena, 38, 31015 Conegliano TV), percorrete Via Calpena in direzione di Villa Lippomano, fino a raggiungere la pista ciclabile (45.90251800885797, 12.325985223633662).

Seguite l’itinerario ciclabile fino a raggiungere la rotonda, imboccata la quale prendete la seconda uscita e proseguite per Via Roma per ricongiungervi alla pista ciclabile attraverso una laterale sulla destra.

La pista ciclabile si snoda attraverso il centro di San Vendemiano assecondando il corso del Cervada. Tramite appositi sottopassi sarà possibile procedere nei tratti in cui passa l’autostrada e raggiungere la strada provinciale 15 Cadore-Mare, in prossimità del comune di Mareno di Piave.

Per gli amanti di ciclismo che si domandano cosa fare a San Vendemiano, questo sentiero ciclabile immerso nel verde potrebbe fare al caso vostro!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Per categoria

spot_img