HomeComuni del VenetoCosa fare a Sernaglia della Battaglia: 3 idee

Cosa fare a Sernaglia della Battaglia: 3 idee

Scopri cosa fare a Sernaglia della Battaglia: Tre località imperdibili tra riserve naturalistiche incontaminate, itinerari museali emozionanti e spettacolari parchi divertimento acquatici.

Dove si trova Sernaglia della Battaglia?

Il comune di Sernaglia della Battaglia in provincia di Treviso confina a nord con Farra di Soligo e Pieve di Soligo, a sud con Volpago del Montello, Giavera del Montello e Nervesa della Battaglia, a est con Pieve di Soligo e Susegana, a ovest con Moriago della Battaglia.

Oasi fontane bianche

Il vecchio mulino, suggestivo edificio storico a due piani la cui antica origine è documentata dai centenari catasti austroungarici che ne registrano la presenza già dal 1847, è situato ad est della candida stradina che conduce alla comoda passerella in legno di Guado Barnes, attraversata la quale si accede al piacevole sentiero naturalistico delle oasi bianche.

L’itinerario accompagna il visitatore nel cuore del rigoglioso patrimonio di biodiversità arborea e floreale della riserva protetta, armoniosamente inserito nel florido territorio che si estende tra il terrazzo fluviale del Piave e l’alveo del fiume.

A rendere l’ecosistema dell’oasi particolarmente prospero e unico nel suo genere è la presenza di numerose risorgive incontaminate e specchi d’acqua gelidi e tersi che con il loro affiorare testimoniano la ricchezza idrica del sottosuolo in corrispondenza della Piana del Quartier del Piave.

Il tranquillo sentiero di quattro km e mezzo è circondato dalla radiosa vegetazione del bosco golenale che include meravigliose piante acquatiche e specie igrofile, da splendide orchidee a varietà arbustive come l’olivello spinoso e maestosi alberi ad alto fusto come il salice bianco, il frassino e il pioppo.

L’oasi delle fontane bianche costituisce l’habitat ideale per diverse specie avicole come il martin pescatore, il tarabuso, la garzetta, l’airone cenerino, il germano reale e il beccaccino, splendidi esemplari che attirano ogni anno gli appassionati di birdwatching.

Per gli amanti di escursionismo che si chiedono cosa fare a Sernaglia della Battaglia, l’oasi delle fontane bianche è una meta certamente consigliata.

Museo della Grande Guerra di Fontigo

Situato in Piazza del Popolo, 21 a Fontigo, frazione del comune di Sernaglia della Battaglia, il Museo della Grande Guerra venne inaugurato il 9 dicembre 2018, nel contesto del Centro di Educazione Ambientale Medio Piave, Centro polifunzionale recentemente sottoposto ad accurati interventi di ampliamento, adeguamento sismico e ristrutturazione che ne hanno reso la struttura più sicura e accogliente.

L’itinerario storico multimediale illustra i tragici avvenimenti della Prima Guerra Mondiale attraverso l’esposizione di reperti rinvenuti e restaurati nel territorio di Sernaglia sulle rive del Piave, da utensili di uso quotidiano a ritrovamenti bellici, come proiettili, bombe e spade, indelebili impronte che testimoniano le drammatiche condizioni a cui i soldati italiani erano sottoposti durante le estenuanti fasi della guerra di trincea, (di cui è possibile ammirare una ricostruzione) culminanti nella eroica Battaglia Finale, a cui il percorso museale dedica una descrizione approfondita.

Plavilandia

Raggiungibile in via Passo Barca, 1 A, 31020 Sernaglia della battaglia (TV), Plavilandia è il parco acquatico più grande dell’intera provincia di Treviso e rappresenta una meta estiva ideale per rilassarsi in una delle 6 postazioni idromassaggio disponibili, sdraiarsi su uno dei numerosi lettini per abbronzarsi o leggere un libro in tranquillità sotto l’ombrellone.

Per chi volesse farsi una bella nuotata o un tuffo sono disponibili un’ampia piscina principale e una piscina Olimpionica, riservate agli adulti, mentre a bambine e bambini è è dedicato un parco giochi all’avanguardia dotato di scivoli e giochi d’acqua.

Il parco divertimenti include anche tavoli da ping-pong, un campo da volley e una vasta area pic-nic immersa in una splendida e fresca area verde, nonché una fornitissima e appartata zona ristoro. Per informazioni in merito agli orari e alle vantaggiose tariffe per accedere al parco e trascorrere una giornata memorabile in compagnia dei propri amici e della propria famiglia, si consiglia di visitare il sito ufficiale di Plavilandia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Per categoria

spot_img