HomeComuni del VenetoCosa fare a Vazzola: 6 cose da fare a Vazzola

Cosa fare a Vazzola: 6 cose da fare a Vazzola

Cosa fare a Vazzola in provincia di Treviso? GiraMonticano, Borgo Malanotte, Palazzo Tiepolo, chiesa di San Giovanni Battista e non solo.

Dove si trova Vazzola?

Vazzola confina a nord con Mareno di Piave e Codognè, a sud con Cimadolmo e San Polo di Piave, a est con Fontanelle e a ovest con Mareno di Piave.

GiraMonticano partendo da Vazzola

Partendo dalla parrocchia di Visnà, procedete lungo Via Masotti per 2,3 km attraverso il suggestivo panorama agricolo percorso da vaste estensioni di vigneti fino a raggiungere Via Ongaresca. A questo punto svoltate a sinistra e proseguite lungo Via Ongaresca fino al ponte, attraversato il quale svoltate a destra e percorrete l’itinerario ciclabile Giramonticano, percorso naturalistico di cui abbiamo parlato in un precedente articolo che attraversa i comuni di Fontanelle, OderzoGorgo al Monticano e Motta di Livenza.

Partendo dalla Parrocchia di San Giovanni Battista in Piazza Vittorio Emanuele, 13, procedete per Via Roma in direzione di Parco Rossi. All’incrocio svoltate in Via Cesare Battisti e proseguite in Via IV Novembre. Seguite la strada principale per circa 2 km e svoltate a destra in Via Rovinazzo Destra. In fondo alla Via girate a sinistra in Via Borgo Tonini e continuate in Via Duca d’Aosta fino a intravedere la solenne colonna romana che anticipa il pittoresco Borgo Malanotte a breve distanza.

Visita Borgo Malanotte

Dove si torva Borgo Malanotte?

Sito nella frazione di Tezze nel comune di Vazzola, Borgo Malanotte è un’incantevole località di origine medievale incastonata nell’incontaminato panorama rurale della campagna trevigiana, tra una serena estensione boschiva e i vasti campi scanditi dalla rigorosa successione di rigogliosi filari di vigneto.

Sorto in corrispondenza dell’incrocio tra Via Tridentina e Via Ongaresca lungo il percorso che conduceva al Guado di Lovadina, l’antico nucleo abitativo era cinto da mura e dotato di una torre di avvistamento.

Inserito nella rete “Borghi Europei del Gusto”, il territorio di Tezze è origine della pregiata qualità di Piave Malanotte o Malanotte del Piave DOCG, eccellente qualità vinicola distinta per la colorazione rosso rubino e per la struttura corposa che i visitatori potranno degustare nel contesto di piacevoli visite guidate tra floridi vitigni e l’affascinante borgo, all’apparenza immerso in un’atmosfera fiabesca in cui il tempo pare essere sospeso.

Per chi si chiede cosa fare a Vazzola, Borgo Malanotte è uno delle località storiche più incantevoli della regione.

Colonna romana

Dove si trova l’antica colonna romana di Vazzola?

Il candido monumento si erge a breve distanza dallo splendido Borgo Malanotte, in prossimità dell’intersezione tra le antiche vie romane Tridentina e Ungaresca.

Datata al V secolo d.C., la colonna in marmo bianco recante sulla sommità una figura umana priva di testa fu scoperta durante una campagna di scavo condotta a Oderzo secoli orsono.

Visita Palazzo Tiepolo

Dove si trova Palazzo Tiepolo?

Situato in Piazza Vittorio Emanuele, 103, 31028 Vazzola (TV), Palazzo Tiepolo è l’attuale sede municipale del comune.

Risalente al XVII secolo, la facciata del palazzo presenta tutt’ora il portone a tutto sesto a bugnato, sopra il quale di apre una suggestiva trifora centinata protetta da balaustra scandita da colonnine.
Internamente, la residenza secolare presenta sgargianti affreschi minuziosamente restaurati e di natura mitologica e leggendaria.

Per chi si chiede cosa fare a Vazzola, Palazzo Tiepolo è una località imperdibile per gli amanti di storia e architettura.

Chiesa di San Giovanni Battista

Dove si trova la chiesa di San Giovanni?

La chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista è situata in Piazza Vittorio Emanuele, 13, 31028 Vazzola (TV).

Risalente al basso medioevo ma sfortunatamente rovinata dai bombardamenti nel corso della prima guerra mondiale, la chiesa che possiamo ammirare oggi è l’esito di un’accurato processo di riparazione e ricostruzione che ha coinvolto anche la torre millenaria che fungeva da campanile.

Rasa completamente al suolo, l’antica torre merlata fu completamente riedificata in stile neogotico negli anni Venti del Novecento.

La facciata neoclassica a salienti è accessibile attraverso il grande portone ligneo anticipato da un protiro sopra il quale si staglia il rosone.

Parco Rossi a Vazzola

Il quieto parco alberato rappresenta un punto di riferimento per chiunque cerchi un luogo tranquillo e immerso nel verde in cui potersi distendere all’ombra delle chiome di alberi secolari, riposarsi su una delle numerose panchine per leggere e contemplare la natura o percorrere il sentiero che attraversa questa piccola oasi nel centro storico del comune. Il parco include inoltre una pista di pattinaggio, un parco giochi attrezzato e un campo di pallacanestro.

Proseguendo per Via Distrettuale potrete ammirare la folta vegetazione arborea del bosco secolare sorto in corrispondenza dell’antico centro abitato.

Svoltate a destra in Via Moranda e proseguite fino alla fine della Via all’incrocio con Via Verri. Girate a destra e proseguite per Via Verri e Via della Liberazione fino a tornare a Via Cesare Battisti, di fronte a Parco Rossi.

Per gli amanti dello sport all’aperta che si chiedono cosa fare a Vazzola, Parco Rossi è una località amena ideale per chi vuole fare esercizio a contatto con la natura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Per categoria

spot_img